La Città dell’Arte 2022

Il progetto, vincitore del bando 2022 Contributi per attività culturali del Comune di Padova, assessorato alla Cultura, prevede due principali azioni:

ARTISTI IN CITTA’
Formazione ed Incontri per artisti, associazioni e aziende di Padova

Il progetto prevede l’incontro tra gli artisti e i lavoratori della cultura residenti a Padova e realtà commerciali, agenzie di eventi, associazioni, organizzatori culturali, con il duplice scopo di creare relazioni e di offrire una formazione specifica sui reciproci diritti e doveri.

ARTISTI IN CITTA’ vuole mostrare i vantaggi sociali, fiscali ed economici di un corretto rapporto di lavoro con gli artisti, creando dei momenti di incontro e formazione per tutti i potenziali datori di lavoro (locali, bar, aziende, fondazioni, associazioni, pro loco, cooperative, etc) che spesso ignorano le specifiche del lavoro in ambito artistico e dello spettacolo. Allo stesso tempo si rivolge agli artisti della città per gli stessi motivi, perché solo tramite la conoscenza dei propri diritti è possibile garantire un lavoro di qualità. Gli incontri fungeranno inoltre da “speed-dating” tra gli artisti cittadini e le aziende, le associazioni e i commercianti invitati, in modo da favorire la nascita di nuove collaborazioni in sinergia e lo sviluppo di una rete sociale e collaborativa.

Lunedì 28 novembre ore 17.30- 20.00

Lunedì 5 dicembre 2022 18.00-20.30

Entrambi gli incontri si terranno c/o CSV Via Gradenigo 10, Padova

Nati da un’idea di Antonio Irre, artista e designer culturale padovano, APS MetaArte Associazione Arte & Cultura, in collaborazione con Compagnia d’Opera Raminzona e il Centro Servizi al Volontariato di Padova eRovigo, organizza due incontri aperti a tutta la città, tra fine novembre ed inizio dicembre 2022. Gli incontri, della durata di 2 ore e mezza, saranno divisi in due parti: una parte di “speed-dating” (circa 30 min), ovvero incontri faccia a faccia tra operatori e artisti, per facilitare la conoscenza reciproca e la possibile nascita di nuove collaborazioni. Una seconda parte, più corposa (2 ore), prevede un approfondimento formativo e pratico da parte di un consulente esperto nelle pratiche legate al mondo dell’arte e dello spettacolo, anche a seguito dei nuovi decreti nazionali del settore. Un’occasione unica per chiarirsi le idee, potersi togliere dubbi e curiosità e capire cosa è più vantaggioso, sia da parte dei committenti che dei lavoratori.

Al termine degli incontri sarà anche realizzato un video-tutorial che aiuti a chiarire gli adempimenti necessari per un lavoro in regola e professionale.

Un progetto di MetaArte, Associazione Arte & Cultura APS , con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura di Padova, in collaborazione con Compagnia d’Opera Raminzona e CSV di Padova e Rovigo.

Il consulente: Andrea Marco Ricci lavora nella musica da 25 anni. Dopo varie esperienze come musicista, fonico e imprenditore, si è dedicato all’attività legale. Avvocato specializzato in diritto d’autore e legislazione dello spettacolo, e dottore di ricerca in informatica giuridica e diritto dell’informatica, è considerato uno dei più prolifici formatori di music business in Italia.
Già membro del Comitato per la revisione dello Statuto e dei Regolamenti Siae (2007-2011), è dal 2013 Consigliere d’Amministrazione del Nuovo IMAIE. Fondatore e Presidente di Note Legali, Associazione per la tutela del musicista e del Coordinamento delle Associazioni dei Musicisti (CAM) si dedica da oltre 15 anni alla tutela dei musicisti e degli autori e compositori di musica.

Eventi gratuiti. Posti limitati.

Iscriviti compilando il form, scrivici pure le tue domande, saranno molto utili per gli incontri: shorturl.at/pFH37

Per informazioni: info@metaarte.it o 349.4262775

KORE


KORE è un progetto di videoarte e performance partecipata, con un focus su Prato della Valle e la questione di genere.

Nato a partire da una video performance di Antonio Irre e Federica Tavian Ferrighi, il progetto va crescendo con tre eventi partecipativi, il primo del quale il 4 dicembre 2022 ore 15.30 in Prato della Valle, Padova, in cui verranno coinvolti alcuni artisti padovani, e gli altri due in primavera. Un crescendo a partire dalla performance, che va aumentando rendendosi sempre più inclusiva.

Qui tutte le info dell’evento pubblico del 4 dicembre: https://fb.me/e/56XrScx86
Tutti i dettagli sul progetto sulla pagina: https://antonioirre.com/kore/